Prendere in carico un documento o assegnarlo ad altri

Prendere in carico un documento significa "dichiarare" ai colleghi che ci impegnamo a portare avanti le lavorazioni necessarie.

Assegnare un documento ad altri invece può essere utile per distribuire i carichi di lavoro all'interno dello stesso ufficio o ridefinire delle responsabilità.

La presa in carico è una attività che viene effettuata dall'utente stesso che si fa carico delle lavorazioni necessarie, mentre l'assegnazione è una attività che un utente fa nei confronti di altri utenti.

In seguito le specifiche di utilizzo:

1) Presa in carico

La presa in carico può essere effettuata all'interno del documento:

 

oppure dal pulsante Azioni a fianco del documento in lista:

 

oppure selezionando il/i documenti in lista e utilizzando la funzionalità multipla presente nella barra in alto:

 

i documenti presi in carico da te appaiono in lista nel seguente modo:

 

mentre quelli presi in carico dai colleghi hanno le seguente visualizzazione:

 

2) Assegnazione

L'assegnazione può essere fatta alla singola persona o all'ufficio.

Può essere effettuata all'interno del documento:

 

oppure dal pulsante Azioni a fianco del documento in lista:

 

oppure selezionando il/i documenti in lista e utilizzando la funzionalità multipla presente nella barra in alto:

 

L'interfaccia di assegnazione di un documento presenta l'organigramma aziendale (persone e uffici), un campo descrittivo dell'attività e una data:

 

Allo scadere della data di attivazione, il sistema genererà un promemoria per l'assegnatario/i:

 

Ricordiamo che è sempre possibile trasferire ad altri un documento assegnato o rilasciare un documento preso in carico.